13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
Marsica – Erminio Sipari (Alvito 1869 – Roma 1968) è spesso ricordato per essere stato il fautore e primo presidente del Parco nazionale d’Abruzzo, uno dei pionieri della conservazione...
Castello baronale dei Colonna (Avezzano)
L’arrivo dei  Colonna nella Marsica: amministratori del feudo in fermento nel 1653
Dopo la morte di Marcantonio (24 gennaio 1659), gli successe nei possedimenti marsicani Lorenzo Onofrio Colonna che, alla metà degli anni ottanta del XVII secolo, incappò nella celebre guerra di successione...
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
È vero: Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum non sono località dell’Abruzzo. Però va anche detto che fino al 1963 l’Abruzzo e il Molise erano una sola Regione, ed ecco spiegato il mio...
pieralice
Giacinto De Vecchi Pieralice, un erudito tra il carseolano e Roma
Giacinto De Vecchi Pieralice (1842-1906) fu un intellettuale con vasti interessi culturali nel campo umanistico e storico. Nacque a Castel Madama (RM) il 16 dicembre 1842 da Michele Pieralice ed Eufrasia...
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Civita d’Antino – Il titolo originale dell’opera di Kristian Zahrtmann di cui parliamo è “Udenfor Seminariemuren i Civita d’Antino” che, tradotto in italiano, diventa...
Come vestivano i banditi Scarpaleggia e Simboli
Il banditismo nella Marsica nei secoli XVI-XVIII: complicità, aberrazioni e compromessi
Lo storico Julian Paz y Espeso, nella sezione manoscritti della Biblioteca Nazionale di Spagna (Archivio Simancas) ha sostenuto che nella prima metà del Seicento, prevalse nel viceregno napoletano il giudizio...
La necropoli di Val Fondillo
La necropoli di Val Fondillo
Opi – La presenza dell’uomo nel nostro territorio è documentata sin dal Paleolitico, tra 300.000 e 120.000 anni fa, quando quest’area era occupata da gruppi di cacciatori in cerca di cibo, quindi...
Inaugurazione della ferrovia Roma-Sulmona il 18 Luglio 1888: per la prima volta il treno attraversò la Marsica
Inaugurazione della ferrovia Roma-Sulmona il 18 Luglio 1888: per la prima volta il treno attraversò la Marsica
Marsica – L’inaugurazione della ferrovia Roma-Sulmona nel 1888 fu un evento di grande importanza per l’Italia perché segno un passo fondamentale nello sviluppo delle infrastrutture di trasporto del...
Cerca
Close this search box.
Home » Attualità » Diffida e avvio della class action amministrativa per la chiusura dei nuclei di Cure Primarie a tutela dei cittadini della Provincia dell’Aquila

Diffida e avvio della class action amministrativa per la chiusura dei nuclei di Cure Primarie a tutela dei cittadini della Provincia dell’Aquila

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Vittoria Cornacchia
Vittoria Cornacchia
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Anna D'Amico
Anna D'Amico
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Luigi Iacoboni
Luigi Iacoboni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Livia Di Pasquale
Livia Di Pasquale
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelo Pietrangeli
Angelo Pietrangeli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Pietro Mazzulli
Pietro Mazzulli
Vedi necrologio

L’Aquila – “Nonostante la mobilitazione portata avanti dalle parti sindacali da almeno due anni, la ASL1 non ha ancora adottato, ad oggi, alcuna misura volta ad impedire la sostanziale chiusura dei Nuclei di Cure Primarie nella Provincia dell’Aquila” cosi in un comunicato stampa della CGIL AQ.

“Invero, mentre le altre ASL della Regione Abruzzo procedono regolarmente a sostituire i medici che, di volta in volta, vanno in pensione, nella Provincia dell’Aquila non si effettua alcun cambio, generando una sperequazione a danno del territorio provinciale aquilano.

Inoltre, il depotenziamento e il definanziamento dell’attività del personale infermieristico e di segreteria impiegato presso i Nuclei di Cure Primarie determina inevitabilmente un abbassamento degli standard qualitativi e quantitativi del servizio h12 finora garantiti alla collettività, mettendo altresì a rischio i livelli occupazionali e salariali.

Per l’effetto, si sono unite alla mobilitazione, sottoscrivendo la diffida, anche altre associazioni, che si occupano dell’informazione e della tutela dei consumatori e degli utenti, nonché della promozione della parità e della rimozione di qualsiasi forma di discriminazione.

Quindi, non essendo pervenuta alcuna risposta in merito dalla ASL1, come già anticipato nel corso della conferenza stampa tenutasi il 5 marzo u.s. presso la sede storica della CGIL dell’Aquila, sita in Via del Crocefisso 9, ad opera del Segretario Provinciale di FIMMG, dott. Vito Albano, del Segretario Provinciale di SMI, dott. Guido Iapadre, e del Segretario Generale della CGIL dell’Aquila, Francesco Marrelli, in data odierna è stata notificata all’Ufficio Protocollo Generale della ASL1 la diffida necessaria all’avvio della class action amministrativa.

In altre parole, posto che la condotta della ASL1 determina un sostanziale arretramento dei livelli di assistenza che inficia la continuità e lo standard quantitativo e qualitativo del servizio sanitario di base, nonché la penalizzazione dell’utenza anche in ragione dell’età e di una eventuale disabilità della stessa, in totale spregio dei principi vigenti in ambito nazionale e sovranazionale, come già anticipato in precedenza, in data odierna, è stata avviata una class action amministrativa a tutela dei cittadini e delle cittadine della Provincia dell’Aquila, finalizzata al ripristino del corretto svolgimento della funzione dei Nuclei di Cure Primarie e alla corretta erogazione del servizio h12 assicurato dagli stessi Nuclei.

Ed infatti, se la ASL1 non darà le risposte volte a risolvere la questione della sostanziale ed imminente chiusura dei Nuclei di Cure Primarie entro e non oltre n. 90 giorni a partire da oggi, si procederà con il successivo deposito del ricorso dinanzi all’autorità giudiziaria all’uopo preposta. Ricorso che, si precisa, può essere eventualmente proposto solo dopo la preventiva diffida di cui sopra all’amministrazione in argomento, diretta al ripristino, come anticipato, delle situazioni violate.

In ultimo, si comunica che, a breve, si chiederà audizione presso la Commissione Sanità e la Commissione Vigilanza e Controllo della Regione Abruzzo al fine di riattivare le corrette (ed auspicabilmente) fruttuose interlocuzioni dirette alla risoluzione della problematica in argomento” concludono.

Comunicato stampa CGIL PROVINCIA DELL’AQUILA, FEDERAZIONE ITALIANA DEI MEDICI DI MEDICINA GENERALE – FIMMG, SINDACATO MEDICI ITALIANI – SMI, ASSOCIAZIONE NAZIONALE LOTTA ALLE DISCRIMINAZIONI – ANLOD, FEDERCONSUMATORI ABRUZZO

PROMO BOX

Inaugurazione nuova Big Bench a Pescocanale: domenica 26 Maggio presentazione della panchina gigante sulla montagna della Renga
Una femmina di lupo avvistata tra i campi di Fucino (video)
Comune di Celano
José Borges
Sirente Bike Marathon 20052024 camp reg fci abruzzo marathon
IMG-20240521-WA0000
FB_IMG_1716223877738
pietrucci-pierpaolo
WhatsApp Image 2024-05-20 at 12.48
60 mila prodotti contraffatti finiti sotto sequestro grazie alle indagini eseguite dalle Fiamme Gialle
Pescasseroli si prepara alla magnifica infiorata del Corpus Domini, i lavori prenderanno il via il 1° Giugno
Cammino dell'Accoglienza, 3 giorni di trekking dalla Valle Roveto ad Avezzano attraverso la montagna di Luco e la cresta del Salviano
L'antica Torre medievale di Collarmele è interessata da lavori di manutenzione straordinaria
Avezzano si prepara a commemorare le circa 100 vittime civili del bombardamento del 1944
Comune di Capistrello
Lavoro agricolo di qualità e lotta al caporalato: istituzione della Sezione Territoriale della rete nella provincia dell'Aquila
Alone luminoso intorno al sole: il particolare fenomeno ottico in una foto di Arturo Di Felice
Diversi atti vandalici registrati a San Benedetto dei Marsi, sindaco Cerasani: "Abbiamo raggiunto il limite, faremo denuncia"
IMG-20240520-WA0003
Il 20 Maggio è la Giornata Mondiale delle Api, fondamentali rigeneratrici di biodiversità
FIAB L’Aquila "Più Bici in Città" propone la Pedalata per Alfonsina Strada, in memoria dell'impresa al Giro d'Italia 1924
Il trasaccano Biagio Venditti protagonista, insieme a Diego Abatantuono, del film "L'ultima settimana di settembre"
Cammino dei Briganti
FB_IMG_1716189675115

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Vittoria Cornacchia
Vittoria Cornacchia
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Anna D'Amico
Anna D'Amico
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Luigi Iacoboni
Luigi Iacoboni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Livia Di Pasquale
Livia Di Pasquale
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelo Pietrangeli
Angelo Pietrangeli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Pietro Mazzulli
Pietro Mazzulli
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina