Diego Antonucci e il suo cane dell’unità cinofila del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzese ottengono il brevetto per la ricerca di dispersi


Abruzzo – Dopo aver superato con successo l’esame, all’abruzzese Diego Antonucci e al suo cane è stato conferito il brevetto per prendere parte agli interventi di ricerca in superficie di persone disperse. Diego ha effettuato tecniche alpinistiche specifiche, simulazioni in elicottero, con una particolare attenzione verso gli aspetti più tecnici riguardanti l’ambiente montano, mentre il suo cane è stato addestrato sia nell’ambiente boschivo che urbano.

II corso, organizzato dalla Scuola delle Unità cinofile, si è tenuto dal 28 maggio al 4 giugno sull’Altopiano della Paganella in Trentino Alto Adige e ha visto la partecipazione delle unità cinofile del Soccorso Alpino e Speleologico di tutte le regioni italiane, ad eccezione di Emilia Romagna, Basilicata e Umbria. Esso si è concluso con la consegna dei brevetti a 15 nuove unità cinofile, di cui 3 unità cinofile molecolari mentre altre 30 unità cinofile di superficie e 4 molecolari hanno superato l’idoneità di classe A per poter accedere alla fase successiva della formazione, ottenendo il brevetto completo.

Come riportato dal Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo (CNSAS), “sul gruppo montuoso della Paganella le unità cinofile hanno operato su terreni diversi, così come potrebbe succedere in un intervento reale: dal sentiero montano al bosco, dalla parete rocciosa al canyon, dalla dolina alla frana” approfondendo anche “gli aspetti che riguardano l’utilizzo del GPS, della cartografia, delle comunicazioni radio, grazie al supporto della Scuola direttori operazioni di soccorso del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico“. Moltissimi sono i complimenti che Diego e il suo cane hanno ricevuto, non solo da parte del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzese ma anche da tutta la comunità, la quale si è mostrata molto felice per il traguardo raggiunto.

L.C.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Feste patronali a S.Donato di Tagliacozzo, la comunità invita tutti a non far morire le tradizioni secolari

San Donato, piccola frazione di Tagliacozzo che conta più o meno 100 abitanti, è rinomata in tutta la Marsica per la sua grande dedizione alle feste patronali, in onore di ...


10 Agosto “Ora viene il bello” arte, musica e preghiera nel castello di Ortucchio

Ortucchio – La Pastorale del turismo dello sport e del tempo libero della diocesi, guidata dal direttore padre Riziero Cerchi, aderisce all’iniziativa della Cei «Ora ...

Successo per le giornate di Ambient’Arti a Morino

Morino – Si sono concluse le giornate di Ambient’Arti a Morino. Il 5 agosto, nella caratteristica cornice del Borgo di Morino Vecchio la manifestazione si ...

Grande partecipazione alla “Serata per la Legalità” a Capistrello, in ricordo della strage di via D’Amelio

Capistrello – La comunità di Capistrello ha vissuto un momento dal forte richiamo nazionale, sentito e partecipato. A partire dalle 21 e 30 di ieri, ...

“La camminata del contadino”, un percorso guidato con musiche popolari

Collelongo – Giovedì 11 agosto dalle ore 9:00 alle ore 13:00 (con appuntamento a Piazza Ara dei Santi), il Comune di Collelongo insieme alla Pro-loco, ...