Dopo la tragedia del Velino, un video dell’Accademia Medica della Provincia dell’Aquila per sensibilizzare chi va in montagna

Dopo la tragedia del Velino, un video dell'Accademia Medica della Provincia dell'Aquila per sensibilizzare chi va in montagna

L’Aquila – Non è passato molto tempo dal ritrovamento dei corpi dei quattro escursionisti avezzanesi scomparsi su Monte Velino. La tragedia che ha coinvolto Valeria, Gianmarco, Tonino e Gian Mauro ha toccato l’animo di molte persone e ha indotto l’Accademia Medica della Provincia dell’Aquila Salvatore Tommasi onlus a realizzare un video di sensibilizzazione realizzato dal Prof. Antonello Santarelli dell’Accademia di Belle Arti di L’Aquila.

Non sfidarla, amala consapevolmente“: un messaggio che rientra nella campagna per la sicurezza in montagna col quale si vuole sensibilizzare chi si avvina alla montagna a farlo con il dovuto rispetto e la dovuta prudenza.

Ad accompagnare l’iniziativa anche la riflessione del direttivo dell’Accademia Medica della Provincia dell’Aquila Onlus: “Grazie ai medici e agli infermieri dell’elisoccorso, ai piloti e tecnici verricellisti di grande esperienza e ai tecnici del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico molti incidenti ‘di percorso’ si risolvono per il meglio ma non diamolo per scontato godiamoci le nostre splendide montagne in sicurezza, quando e come è possibile consapevoli delle bellezze ma anche dei pericoli che possono nascondere“.