Di Natale inaugura il centro polifunzionale dedicato a Ivana Gualtieri e Tommaso Letta (foto e video)



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Aielli – Diventerà la casa delle associazioni la struttura che, in seguito al recupero, è stata inaugurata dal Sindaco della Città di Aielli Enzo Di Natale.

“E’ per me oggi una grande soddisfazione perché l’immobile è situato all’interno del paese. Già nel nostro programma elettorale avevamo preventivato il recupero di diverse zone ed edifici ad Aielli Stazione, questo è il quarto che effettuiamo. Quindi davvero importante per tutta la comunità.”.

La sede del centro polifunzionale sarà gestita dalle associazioni del posto: Pro Loco, AVIS e la Società ASD Aielli 2015
Un considerevole risultato per Aielli non solo per il recupero dell’attuale edificio pubblico, va ricordato che prima la destinazione d’uso era scolastica, ma per la riqualificazione già attuata in diverse zone del piccolo centro. Lo stesso sindaco Di Natale, dopo aver ringraziato per il lavoro svolto i Consiglieri e l’intera amministrazione, ha sottolineato ciò che ha sempre sostenuto nella sua campagna elettorale, vale a dire che non era ammissibile avere troppi edifici abbandonati nel degrado. Infatti gli interventi già effettuati per la riqualificazione sono l’ ex scuola elementare, la vecchia Sede pro loco e i campi sportivi. Dopo la dismissione del 2013 l’edificio torna a prendere vita. Un recupero fatto completamente in economica nel tempo. I prossimi obiettivi dell’Amministrazione la rivalorizzazione del centro storico nella parte alta di Aielli. In progetto impegnativo già in fase di attuazione. Nessun dubbio sulla riuscita date le premesse e le promesse.

Lo spazio del centro polifunzionale sarà ideale per l’asilo estivo. I sorrisi, la gioiosità dei piccoli con i loro giochi saranno il continuo omaggio a chi tempo prima, ha insegnato le prime regole non solo di studio ma di vita, dedicando la propria esistenza al grande lavoro di insegnante..
Il nuovo centro polivalente è stato dedicato a Ivana Gualtieri e Tommaso Letta
La prof.ssa Ivana Gualtieri ha lasciato i propri cari dopo una lunga malattia. Era conosciuta e stimata da tutti avendo insegnato in numerose scuole primarie e secondarie del territorio, da Pescina a Cerchio e Aielli. Fino a che la malattia glielo ha consentito, è rimasta con i suoi alunni dedicando loro tutto l’affetto e la professionalità.

Tommaso Letta è Il maestro che ha nei confronti dei bambini una grande responsabilità. Lui ha saputo dare quelle giuste direttive di vita e di insegnamento che solo chi ama profondamente il proprio lavoro può svolgere. Per lui una “missione” quella di poter offrire alla società degli individui ben formati.
Hanno poi preso la parola i familiari dei due insegnanti rimasti nei cuori di tutti gli abitanti di Aielli, per l’amore dedicato con il loro lavoro ai bambini e ai giovani.
Sono state poi offerte all’istituto comprensivo Fontamara, dal figlio di Tommaso Letta, sei borse di studio a nome del papà.
Dopo la scoperta della targa, effettuata dal marito e dal figlio, ha fatto seguito la benedizione di don Lorenzo Macerola.

Video




Lascia un commento