Dal 1° febbraio scatta l’obbligo del Green Pass base per accedere negli uffici pubblici



Con il decreto legge 7 gennaio 2022 n. 1 sono state introdotte una serie di misure che riguardano anche l’accesso agli uffici pubblici. Tra queste l’obbligo di esibire il Green Pass base per accedere agli uffici pubblici a partire dal prossimo 1° di febbraio e fino al 31 marzo 2022.

Secondo le indicazioni del legislatore, il nuovo decreto ha inserito un comma (1-bis nell’art. 9-bis del D.L. 22 aprile 2021, n. 52) che stabilisce che a decorrere dal 1° febbraio 2022, gli utenti dei servizi che intendano accedere agli uffici pubblici dovranno necessariamente possedere ed esibire una delle certificazioni verde Covid-19, ivi compresa quella che si ottiene effettuando un tampone antigenico o molecolare con esito negativo (c.d. green pass base o debole).

Per Green Pass base si deve intendere la certificazione verde da parte di chi:

  • ha ricevuto la vaccinazione anti Covid;
  • è risultato negativo a un test molecolare nelle ultime 72 ore o antigenico rapido nelle 48 ore precedenti;
  • è guarito dal Covid-19 da non più di sei mesi.


Leggi anche