Rientra dalla Cina e si presenta in ospedale con sintomi influenzali: attivato protocollo a Chieti

epa08194733 A medical staff checks the temperature of a patient quarantined in a hotel in Wuhan City, Hubei Province, China, 05 February 2020. A coronavirus outbreak originating from Wuhan and has so far killed at least 490 people and infected over 24,000, mostly in China. EPA/YFC CHINA OUT

Un adulto di nazionalità italiana si è presentato spontaneamente oggi pomeriggio al pronto soccorso dell’ospedale di Chieti, riferendo di essere rientrato dalla Cina lo scorso 28 gennaio.
L’uomo, che è entrato nel presidio indossando una mascherina, presentava sintomi febbrili e una leggera tosse. Al triage è stato attivato il protocollo precauzionale introdotto per il Coronavirus e il paziente è stato trasferito in sorveglianza sanitaria nel reparto di malattie infettive – dove è ricoverato in isolamento – per essere sottoposto agli accertamenti necessari per formulare la diagnos
i”.
Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione.
Il pronto soccorso dell’ospedale di Chieti non è mai stato chiuso ed è perfettamente operativo.

Leggi anche