Celano in zona rossa, ecco le misure restrittive



L’amministrazione comunale di Celano rende noto che, in base all’ordinanza n.18 del 19 marzo 2021 emessa dal Presidente della Regione Abruzzo, a partire dal 22 marzo fino al 28 marzo, salvo diverse disposizioni, sono state disposte misure restrittive per il comune di Celano e per altri comuni della provincia de L’Aquila.
“Le restrizioni, considerato l’incremento dei positivi al virus e la situazione epidemiologica all’interno del Comune di Celano”, si legge nella comunicazione del comune di Celano, “sono un ulteriore forma di prevenzione della diffusione del contagio”.
Le misure restrittive adottate prevedono:
– divieto di ogni spostamento in entrata, in uscita e all’interno del proprio comune, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute;
– sospensione delle attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità, sia negli esercizi di vicinato, sia nelle medie e grandi strutture di vendita compresi i centri commerciali;
– chiusura dei mercati, salvo le attività dirette alla vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici;
– sospensione di tutte le attività sportive di gruppo, anche se svolte nei centri sportivi all’aperto; sono inoltre sospesi tutti gli eventi e le competizioni organizzati dagli enti di promozione sportiva.