Bambino positivo al Covid-19: chiusa la scuola dell’Infanzia di Paterno per sanificazione

Avezzano – Con l’ordinanza n. 309/2020, il Sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, ha disposto la sospensione temporanea, per i giorni 19 e 20 Novembre 2020, delle attività didattiche della Scuola dell’Infanzia di Paterno, sita in Via G. Fracassi.

Nei due giorni indicati, l’amministrazione comunale ha predisposto la sanificazione straordinaria dell’edificio scolastico e delle sue pertinenze. La decisione si è resta necessaria in quanto le autorità sanitarie hanno comunicato che, da indagine epidemiologica, un alunno frequentante la scuola dell’infanzia di Paterno è risultato positivo al test antigenico per Covid-19.

Inoltre, come si legge nel corpus dell’ordinanza, la ASL ha prescritto “la misura della quarantena con isolamento domiciliare per giorni 14 dall’ultima esposizione al caso (o giorni 10 con test antigenico o molecolare negativo effettuato il decimo giorno), a partire dal 17 novembre 2020; la misura interessa gli alunni e le insegnanti della sezione; l’ASL, inoltre, in considerazione della condivisione dei servizi igienici e di altri possibili spazi con i bambini frequentanti le altre due sezioni della scuola ha richiesto una opportuna sanificazione straordinaria dell’intera struttura“.