Assolto e risarcito dopo l’arresto e la condanna per 3 grammi di hashish


Avezzano – Era stato arrestato nell’ottobre del 2012 con l’accusa di aver coltivato – insieme ad altre persone ancora sottoposte a giudizio – diverse piante di canapa indiana, ricavandone circa 550 grammi, e della detenzione di 3,3 grammi di hashish ai fini di spaccio. L. R., 27 anni, giovane di Pescina al tempo da poco laureatosi, era stato posto agli arresti domiciliari nella sua abitazione per la violazione dell’art. 73  dpr 309/90, Testo Unico in materia di stupefacenti.

L’arresto era stato convalidato dal Gip del Tribunale di Avezzano e il ragazzo aveva trascorso 12 giorni in regime di detenzione domiciliare, in attesa del giudizio di primo grado, nel corso del quale il pm Guido Cocco aveva richiesto quattro anni di reclusione e il pagamento di oltre tredicimila euro di multa.

Il giovane era infine stato assolto dalla dottoressa F. Proietti dal reato inerente la presunta coltivazione di 550 gr di canapa indiana ma, pur essendogli riconosciuta l’ipotesi attenuata, era stato condannato alla pena di sei mesi di reclusione, oltre alla multa, per il possesso dei 3,3 grammi di hashish. La Corte d’Appello di L’Aquila, presieduta dal dottor Manfredi, aveva in seguito assolto L.R. dall’unica contestazione residua, riconoscendolo completamente estraneo ai fatti. Passata in giudicato la sentenza il giovane aveva avanzato, tramite il proprio legale di fiducia, l’avvocato Roberto Verdecchia del foro di Avezzano, richiesta di risarcimento per l’ingiusta detenzione e per il cosiddetto danno da strepitus fori, ovvero per il clamore mediatico suscitato a seguito sia dell’arresto che della condanna di primo grado.

La Corte d’Appello, presieduta dalla dottoressa F. Francabandera, da ultimo ha riconosciuto quanto richiesto dal legale del ragazzo, concedendo a quest’ultimo una cospicua liquidazione a titolo di risarcimento.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Oltre 50 atleti, provenienti anche da fuori Regione, per il quarto torneo di tennis dell’Asd Marruvium

San Benedetto dei Marsi – Grande successo per il quarto torneo di tennis, dalla Asd Marrvium di San Benedetto dei Marsi, che ha preso il via lo scorso 6 agosto ...


Luco dei Marsi, parata di stelle per l’inizio del Giubileo 2022

Luco Dei Marsi – Grande attesa a Luco dei Marsi per l’inizio dei festeggiamenti in onore di Maria Santissima dell’Ospedale e dei Santi Patroni, quest’anno ...

Bentornato a casa Filippo, “amore nostro immenso”

Pescina – Il piccolo Filippo, precipitato da un muretto mentre giocava con altri bambini nei pressi della piazza di Pescina lo scorso 6 agosto, è ...

La classe 1992 di Luco dei Marsi festeggia i 30 anni dedicando la giornata all’amico Emilio Bisciardi, scomparso 8 anni fa a soli 22 anni

Festa, divertimento, cibo e buona musica, senza però dimenticare chi ha fatto parte, anche se per poco, di questo percorso chiamato vita, che a volte ...

Teatro protagonista ad Ovindoli con la compagnia Fantacadabra e il Teatro Stabile d’Abruzzo

Ovindoli – Continua con due spettacoli la Tournèe della Compagnia Fantacadabra e il Teatro Stabile d’Abruzzo. Mercoledì 17 Agosto alle ore 18.30 presso Il Teatro ...



Lascia un commento