Lotta ai contagi a Cappadocia: distribuzione mascherine, attivazione COC e presto screening della popolazione



Cappadocia – L’emergenza Covid-19 induce il Sindaco di Cappadocia, Lorenzo Lorenzin, e la sua amministrazione a intraprendere iniziative ulteriori per contrastare i contagi nel territorio. Da ieri, infatti, il Comune di Cappadocia è impegnato nella distribuzione di mascherine chirurgiche alla popolazione.

Inoltre, informa il Sindaco “sono state attivate le procedure amministrative per il reperimento di test sierologici (c.d. tamponi rapidi) così da poter iniziare nei prossimi giorni uno screening della popolazione per monitorare l’andamento dei contagi sul territorio comunale, secondo le modalità che verranno rese note in seguito“.

In queste ore, inoltre, nel Comune di Cappadocia è prevista l’apertura del Centro Operativo Comunale (C.O.C.) per le attività di sovrintendenza, coordinamento e raccordo all’interno delle funzioni attivate e tra i singoli referenti.

Infine, il Sindaco Lorenzin si rivolge ai suoi concittadini con un invito “ad affrontare questa situazione di crisi, dovuta al diffondersi del coronavirus, con la massima serietà e nel rispetto di tutte le indicazioni sino ad oggi contenute nelle varie disposizioni nazionali e regionali per la prevenzione della diffusione epidemiologica del Covid-19“.