Tutto pronto per l’undicesima edizione di OvindoliamoR



OvindoliIl vino e il suo fascino, il vino e la sua suggestione, il vino ed il suo estremamente vario significato che per Ovindoli si riassume in un’ unica e magica parola: OVINDOLIAMOR. Giunta alla undicesima edizione, la manifestazione si svolgerà venerdì 23 di agosto a partire dalle ore 19. Organizzato dalla “PUBBLICONCERTI srl” di Maurizio Palumbo in collaborazione con il Comune Ovindoli.

Un “ Viaggio Nella Notte Tra Suoni Sapori Sentori’’, un’incursione tra prodotti tipici, artigianato, vino e intrattenimento. Questi gli ingredienti sapientemente dosati che fanno di “OVINDOLIAMOR 2019” l’evento più “cool” dell’ estate Ovindolese. Saranno presenti, per chi volesse portarsi a casa un po’ di Abruzzo, i produttori di formaggi, salumi, insaccati, salse, funghi, zafferano, tartufi e miele. Come pure, non mancheranno la pasta fresca, gli infusi e i distillati, molti contrassegnati dal marchio del Parco Sirente-Velino, creato  proprio per dare valore aggiunto al sistema.

Ampio spazio sarà dedicato al cosiddetto “Street food”, in cui la tradizione e la varietà degli alimenti incontrano la creatività e la personalità di giovani appassionati che preferiscono spazi all’aperto  dove dare libero sfogo alla loro arte culinaria, con lo scopo la valorizzazione dei territori e la promozione dei prodotti tipici regionali. I sapori e gli odori, si intrecciano con i sentori, così che i visitatori, “armati” del tradizionale calice, potranno apprezzare i vini in degustazione, « immergendosi» tra gli angoli più suggestivi e pittoreschi del Centro Storico di Ovindoli, che torneranno a “vivere” ospitando le Aziende Vinicole che hanno contribuito al grande successo della realtà vinicola abruzzese assistiti dai sommelier della FISAR. 13 le Aziende presenti (Buccicatino, Cantina del Fucino, Centorame, Chiusa Grande, Coste di Brenta, Ferrante, il Feuduccio, Lepore Pasetti, Pietrantonj, Rosarubra, Torri, Ulisse,). A rendere l’atmosfera ancora più coinvolgente, è prevista la presenza di piccoli artigiani con le loro originali creazioni.

E poi i suoni.  Dalla musica leggera e d’intrattenimento a quella popolare e della tradizione grazie alla presenza di “street band” in giro per i vicoli. Senza dimenticare i più piccoli, i quali potranno calarsi nella magia creata dagli artisti di strada: giocolieri, trampolieri e mangiafuoco. Ovindoli rappresenta infatti, in virtù del paesaggio e delle infrastrutture legate al turismo, un elemento di attrazione antropologica e turistica, dimostrando come: prodotti agroalimentari, cucina, artigianato di qualità, cultura, paesaggio, arte, possono rappresentare un grande volano per lo sviluppo locale Alle Ore 24,00 i Fuochi pirotecnici chiuderanno la grande festa di fine estate