Protesta dei cittadini di Avezzano, “il cimitero è invaso dalle erbacce”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Il cimitero di Avezzano, rimasto chiuso al pubblico per quasi due mesi a causa dell’emergenza Covid-19, è stato riaperto il 06 maggio scorso con un’ordinanza del Commissario Passerotti. Molti avezzanesi, in questi giorni, sono andati a deporre fiori sulle tombe dei loro cari defunti ma hanno ricevuto una brutta sorpresa.

Il cimitero, in particolare alcune zone, si è presentato ai loro occhi in uno stato di abbandono e degrado con le tombe e i simboli sacri invasi dalle erbacce e dai fiori secchi. Durante questa situazione emergenziale e il blocco di molte attività lavorative evidentemente non è stato possibile eseguire la manutenzione e la pulizia ma ci auguriamo che presto il Commissario Prefettizio si attivi per sistemare l’intera area del cimitero di Avezzano.



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di