Minaccia agente di Polizia, a processo



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Minaccia agente della polizia penitenziaria, detenuto magrebino sotto processo.  Un extracomunitario di 30 anni di origine magrebina è dovuto comparire davanti al giudice del Tribunale di Avezzano, Anna Carla Mastelli, per rispondere dell’accusa di violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

I fatti risalgono al 2016, quando il magrebino era detenuto presso il carcere di Avezzano. Il dibattimento dovrà chiarire cosa sia effettivamente avvenuto: secondo l’accusa, tuttavia, il detenuto avrebbe minacciato un agente di Polizia Penitenziaria di Avezzano, in quel momento in servizio presso il carcere, dicendogli “Se mi fai rapporto, vengo a casa tua e ti brucio la macchina!”.

Il magrebino, difeso dall’avvocato Mario Del Pretaro, si è dovuto presentare martedì davanti al Tribunale di Avezzano per rispondere delle contestazioni.




Lascia un commento