Marletta e Colizza intervengono sul “Leo Attili” e sul campus scolastico



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Tagliacozzo. I consiglieri di maggioranza Manuela Marletta e Lorenzo Colizza sono intervenuti, con una nota congiunta, sullo smantellamento dello stadio “Leo Attili” per la costruzione di un campus scolastico e sui lavori di inerbimento sintetico del campo di Sant’Onofrio.

“Vogliamo precisare che al momento, per quanto riguarda la realizzazione del mini campus nell’area dove sorge il “Leo Attili”, sarebbero disponibili solo 2,5 milioni di euro a fronte degli 8,7 complessivi che richiede il progetto. Questo significa che, oggi, si potrebbe realizzare solo un terzo dell’intera struttura. Ciò comporta la distruzione di uno spazio verde che non è solo un campo da calcio, ma che è anche un’area di ammassamento in situazioni di emergenza e luogo di atterraggio per l’elisoccorso. Intanto, nel periodo necessario per la realizzazione del campus, gli studenti continueranno a svolgere l’attività didattica in strutture non a norma”, si legge nella nota.

“Un altro aspetto che, a nostro avviso, dovrebbe essere preso in maggiore considerazione è il destino dell’Istituto Tecnico per il Turismo: che fine farà questo fiore all’occhiello della nostra città? Ci sarebbe, e anche qui è d’obbligo il condizionale, un progetto della Provincia per la messa in sicurezza della struttura, ma si tratta per adesso di affermazioni di principio che non trovano concreto riscontro”.

Altra questione che sta a cuore ai due consiglieri è la sorte delle società sportive. “Alla luce del fatto che sono iniziati i sondaggi sul terreno del “Leo Attili”, ci chiediamo dove verrà svolta l’attività agonistica da oggi fino al giorno in cui saranno ultimati i lavori di inerbimento sintetico del campo in località Sant’Onofrio. Ci domandiamo, inoltre, come verrà superato il disagio causato alla società sportiva e alle famiglie dei ragazzi che ne fanno parte”.

A conferma di quanto era emerso già durante il consiglio comunale sul bilancio, Marletta e Colizza continuano a manifestare delle forti riserve su alcune scelte cardine di questa amministrazione, entrando con decisione nell’acceso dibattito sullo smantellamento dello storico stadio e sulla costruzione della nuova scuola. Dissensi e dubbi sollevati su sport ed edilizia scolastica, proprio le principali deleghe gestite dai due consiglieri nel periodo in cui erano parte attiva della maggioranza che sostiene il sindaco.



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di