Guida ubriaco e investe un uomo, ventisettenne patteggia una condanna a 22 mesi pena sospesa

Avezzano – Ha patteggiato 22 mesi di reclusione, con il beneficio della sospensione condizionale della pena, G.D.L., 27 anni, il giovane che, il 4 giugno 2019, a Borgorose, lungo la via Marsicana, a bordo di una Volkswagen Golf, travolse un uomo procurandogli delle lesioni gravissime tali da costringerlo su una sedia a rotelle.

F.S., 44 anni, fu investito, a poche centinaia di metri dalla sua abitazione, mentre andava a prendere un gelato con sua moglie e il figlio di 10 anni. Il giovane alla guida, in stato di ebbrezza, viaggiava ad una velocità di 70 km/h in pieno centro abitato.

L’impatto fu violentissimo. Dopo venti giorni trascorsi in terapia intensiva ed un periodo in stroke unit, l’uomo fu trasferito, per cinque mesi, in una clinica riabilitativa della capitale ed ancora oggi necessita di apposite cure.

F.S. è assistito dall’avvocato Antonio Luigi Iannucci.