fbpx

Spaccio di droga nel Fucino: denunciati due stranieri

Trasacco – Sulle schede e nelle memorie dei telefonini sequestrati ci sono decine di nomi di possibili clienti. L’indagine potrebbe riservare sorprese. Come riporta il quotidiano Il Centro, i cellulari sono stati sequestrati a due marocchini sorpresi l’altra notte con un modesto quantitativo di cocaina.

L’operazione è stata portata a termine dai carabinieri della stazione di Trasacco, agli ordini del luogotenente Armando Croce. Alla vista dei militari, i due immigrati, in Italia con un regolare permesso di soggiorno e residenti ad Avezzano, hanno tentato la fuga a bordo di una Volkswagen Golf, ma sono stati prontamente intercettati e bloccati. Si tratta di E.T., 42 anni, e di L.T., 40enne. I carabinieri li hanno trovati in possesso di circa tre grammi di cocaina. Alla vista degli investigatori uno dei due ha cercato di lanciare la droga dal finestrino dell’auto.

Inoltre, avevano circa 3.300 euro in contanti. I militari stanno indagando sulla provenienze del denaro, forse legata all’attività di spaccio. I carabinieri sospettano che le dosi vengano sotterrate nel Fucino e tirate fuori al momento dell’ordine da parte del cliente di turno.

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend