Rapine e armi. Scatta il blitz degli agenti del commissariato



Avezzano. Non sono passate inosservate questa mattina le perquisizioni degli agenti del commissariato, in numerose abitazioni di Avezzano. In quasi tutti i casi si tratta di esponenti della locale comunità rom.

Perquisizioni in abitazioni di via Mattarella e in alcune abitazioni popolari.

Nel mirino della polizia ci sono alcune armi utilizzate per compiere rapine. Quello delle rapine è un fenomeno in crescita negli ultimi mesi e le indagini sui vari episodi sono scaturite nel blitz di questa mattina.

L’operazione, che non si è ancora conclusa, mira a restituire senso di sicurezza ai cittadini ed è coordinata dal vice questore aggiunto Paolo Gennaccaro.

Gli agenti hanno controllato diversi sospettati ma l’esito delle indagini rimane al momento nello stretto riserbo.




Leggi anche

Lascia un commento