Primi vaccini a Pescina. Il Sindaco Zauri spiega ai cittadini come si svolge la somministrazione



Pescina – Come avevamo reso noto, nella giornata di venerdì 12 marzo, inizierà la somministrazione di vaccino anti-Covid nelle sedi dei PTA di Pescina e Tagliacozzo. Alla luce di questo importante passaggio, il Sindaco di Pescina, Mirko Zauri, ha dato delle indicazioni a coloro che si recheranno presso l’ambulatorio vaccinale (Palazzina laterale esterna, Via Serafino Rinaldi).

Chi dovrà fare il vaccino” scrive Zauri “verrà contattato e avrà la sua prenotazione con orario. Verranno chiamati coloro che sono già registrati sulla piattaforma ASL 1 per ordine di età“. Chi non è stato contattato non dovrà recarsi presso il PTA.

Il primo cittadino di Pescina spiega che, visto che i vaccini provengono dalla Farmacia ospedaliera dell’Aquila, potrebbe esserci qualche lieve ritardo per l’inizio delle operazioni di vaccinazione per questo chiede, fin da subito, un po’ di pazienza sia agli anziani che ai loro accompagnatori.

È stata predisposta un’ordinanza di divieto di accesso e sosta per tutti sulle strade adiacenti all’ingresso della sede vaccinale. Sarà consentito di avvicinarsi solo alle persone che sono state chiamate e sarà data loro la possibilità di scendere vicino l’ingresso”.

LEGGI ANCHE

Somministrazione vaccino anti-Covid nelle sedi dei PTA di Pescina e Tagliacozzo a partire da venerdì 12 marzo