La magia arriva a Balsorano


Balsorano – “Expecto patronum”… “Lumos”… Per molti forse queste parole non hanno nessun significato. Ma per gli appassionati di Harry Potter e del suo mondo, nato dalla penna di J.K.Rowling, un senso ce l’hanno eccome.

Nata come saga letteraria nei primi anni del 2000, dedicata soprattutto ad un target di giovanissimi, si è trasformata ben presto in fenomeno letterario prima e cinematografico poi, con tanto di merchandising dedicato, parchi a tema e role playing set appositi. In tutto il mondo.

E proprio ispirandosi al magico mondo del maghetto con la cicatrice a forma di saetta, che a Balsorano, dal 28 al 30 Giugno, si terrà “BALSORANO 9 E TRE QUARTI”: il Castello Piccolomini si trasformerà in una Hogwarts nostrana, in cui aspiranti maghi e streghe potranno cimentarsi in incantesimi e duelli con la bacchetta, il tutto nell’incantevole e (senza neanche dirlo) magica atmosfera di uno dei castelli marsicani più suggestivi.

Noi ci occupiamo di animazione ed eventi per ragazzi da dieci anni. L’idea è semplicemente stata quella di creare un evento veramente sensazionale, sia per durata che per numero di partecipanti, ma soprattutto per la resa scenica”, spiega Lorenzo Samanni, addetto stampa dell’Associazione SONCINO 9 E TRE QUARTI, che si occupa dell’evento. “Ci ispiriamo a quest’universo letterario perchè è di grande richiamo, è dedicato ai ragazzi e permette di spaziare con situazioni avventurose, temi educativi ed effetti speciali. L’obiettivo è creare un’esperienza indimenticabile. Tre giorni di completa immersione e coinvolgimento che porteranno 100 ragazzi in un altro mondo.

Per tre giorni i ragazzi dovranno assistere alle lezioni, superare i relativi esami e competere per la vittoria della loro casata. Naturalmente salvo imprevisti! Nel mondo magico non mancheranno certo colpi di scena e situazioni avventurose sparse per tutto il castello. In alcune lezioni i ragazzi impareranno ad utilizzare alcuni incantesimi. Dovranno eseguire il corretto movimento della bacchetta pronunciare con precisione una formula magica e concentrarsi. Se tutti i passaggi saranno corretti si produrranno effetti spettacolari, altrimenti il giovane mago dovrà ripassare ed esercitarsi”.

Durante tutti i tre giorni dell’evento evento uno staff di 25 attori e animatori resterà “nella parte” recitando il suo personaggio 24h su 24h senza spezzare il coinvolgimento dei ragazzi.

Sebbene il richiamo sia molto forte, è giusto precisare però che questo non è un evento ufficiale Harry Potter, e che l’Associazione non possiede lo sfruttamento dei marchi e dei diritti di immagine. Ma poco importa!

La magia è di tutti e per tutti. E questa, senza dubbio, rappresenta una opportunità per chi vuole conoscerla un po’ più da vicino.

PER INFO   339-8479485
[email protected]


Invito alla lettura


Celano, riqualificazione dei quartieri, terminati i lavori di urbanizzazione su via Coste-Aia e via Della Pioggia

Celano – Prosegue come da tabella di marcia programmata la politica degli investimenti da destinare alla riqualificazione dei quartieri della Città. Sono terminati, infatti, in ...

Al via la 10° edizione del Giovenco Teatro Festival

Quarantadue eventi dal 19 al 26 agosto nel Parco Nazionale d’Abruzzo che quest’anno compie cento anni

Muore 62enne durante un escursione sul monte Amaro

La tragedia si è consumata ieri, 18 agosto, sulla Maiella. Un escursionista 62enne di Sulmona è stato colto da improvviso malore mentre saliva verso il ...

Fondi Pnrr, quasi 7 milioni per realizzare due nuovi nidi e una scuola di infanzia ad Avezzano

Avezzano – Tre progetti Pnrr approvati, poco meno di sette milioni di euro ottenuti, due nidi e una scuola d’infanzia che saranno realizzate ex novo. ...



Lascia un commento