Domani a Celano, con Aciam e Tekneko presentazione del progetto ‘borracce di classe’



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

CelanoComune di Celano, ACIAM S.p.A. e Tekneko S.r.l. insieme per una campagna di sensibilizzazione verso il rispetto ambientale e la riduzione dell’uso della plastica. 

Venerdì 31 gennaio, alle ore 12, nella Scuola D’Annunzio di Celano, si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto “Borracce di Classe”, voluto dai tre partners, finalizzato a scoraggiare l’utilizzo delle bottigliette monouso in plastica e a favorire comportamenti virtuosi nella direzione del riutilizzo. Saranno presenti il Sindaco di Celano Settimio Santilli, l’On. Filippo Piccone, la Presidente di ACIAM Anna Maria Taccone e l’Amministratore Unico di Tekneko Umberto Di Carlo.

L’iniziativa, che prevede la distribuzione di borracce ecologiche a tutti gli studenti della scuola primaria e secondaria (di I e II grado) di Celano, è in linea con le direttive comunitarie che individuano nella riduzione dei rifiuti e nel riuso dei materiali le operazioni da privilegiare nel complesso sistema di gestione dei rifiuti e si inserisce all’interno degli sforzi compiuti da A.C.I.A.M., Tekneko s.r.l. e dal Comune di Celano, finalizzati da un lato ad una minore produzione dei rifiuti, dall’altro al risparmio di materie prime e risorse naturali, che si traducono a livello economico in minori costi per la comunità. Nel corso della presentazione, alla quale saranno presenti i bambini della primaria, verranno consegnate le borracce ecologiche in Tritan con i loghi dei tre partners. Attraverso questo progetto si intende incoraggiare e favorire la buona pratica legata all’uso di materiali non inquinanti e sensibilizzare la popolazione, partendo dalle nuove generazioni, affinché si sviluppi una sempre maggiore consapevolezza dell’importanza del rispetto dell’ambiente.