Blitz a San Pelino, due arrestati e un denunciato per spaccio di cocaina

Avezzano – Nella giornata di sabato i Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Avezzano hanno fatto irruzione in una casa di San Pelino, frazione di Avezzano, conducendo all’arresto due fratelli di origine marocchina R.A. e A.A, mentre una donna avezzanese è stata denunciata.
Come riporta l’edizione odierna de “Il Centro”, i 3 sono accusati di aver spacciato cocaina a una serie di clienti provenienti da Celano, Avezzano e altri centri della Marsica.

Gli scambi di droga avvenivano attraverso il cancello dell’abitazione, e i residenti, insospettiti dall’afflusso continuo degli acquirenti, hanno allertato le forze dell’ordine, che appostandosi nei paraggi della casa di spaccio e filmando i numerosi incontri sono giunti al compimento dell’operazione, condotta e coordinata dal capitano dei Carabinieri della Compagnia di Avezzano Pietro Fiano.

Sono stati sequestrati una dozzina di dosi di cocaina, alcuni telefoni cellulare e circa 1.200 euro in contanti, molto probabilmente il provento dell’attività; l’indagine, coordinata dal sostituto procuratore Lara Seccaccini, è in via di futuri sviluppi, e rientra in un’azione di controllo che da mesi tenta di contrastare lo spaccio nel Fucino e nelle principali piazze marsicane, ormai in mano a gruppi di nordafricani.

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend