“Women in motion” di Ferrovie dello Stato, il plauso di Bracco a una pescinese: “Orgoglio rosa da cui prendere esempio”


Pescina. Ogni mattina arriva ad Avezzano da Rieti. Frequenta il Liceo scientifico Pollione e sta investendo nel proprio futuro. È Romina Alessandrini, studentessa dell’ultimo anno dell’unica scuola abruzzese coinvolta in un’iniziativa tutta tinta di rosa. Come lei, Vittoria Iezzi (nella foto con le colleghe) responsabile dei rapporti con gli investitori presso la Direzione finanza di Ferrovie dello Stato, ogni giorno parte da Pescina per raggiungere Roma e lavorare in una delle holding più importanti d’Italia. Iezzi, 34 anni e madre di una bimba di due, ha alle spalle un’esperienza da consigliera comunale nella sua cittadina d’origine e nonostante il successo lavorativo ha scelto di continuare a vivere in Abruzzo. La sua terra. A Romina e Vittoria, che si sono incontrate nel progetto Women in Motion promosso dal gruppo FS va oggi il plauso del Consigliere regionale di Sinistra Italiana Leandro Bracco.

“Alessandrini è stata scelta tra un centinaio di studentesse per partecipare al progetto che ha l’obiettivo di incentivare la carriera tecnica delle donne per aumentarne la presenza a tutti i livelli aziendali – spiega Bracco – ed è ora in viaggio insieme ad altre studentesse, una ventina in totale, in tutta Italia. L’iniziativa vede la collaborazione del network delle presidenti che riunisce dieci leader femminili di associazioni, imprese e grandi gruppi industriali: Acea, Aidda, Amarelli, Ania, Fondazione Marisa Bellisario, Enel, Eni, Poste Italiane e Terna. E Iezzi – prosegue il Consigliere – insieme alle colleghe delle società operative Trenitalia, RFI e Italferr, sono diventate per le giovani studentesse coinvolte nel progetto un esempio di vita. Macchiniste, capitreno, capistazione, capi tecnici, ingegneri ed economiste. Mestieri finora appannaggio solo di uomini – conclude l’esponente di Sinistra Italiana – che diventano accessibili alle donne. Donne che ogni giorno conciliano lavoro e famiglia e che rappresentano il successo di un Abruzzo che progredisce. Romina Alessandrini e Vittoria Iezzi non possono che essere giovani donne da cui prendere esempio”.

“Women in Motion”, Ferrovie dello Stato entra nelle scuole e insegna il successo delle donne


Invito alla lettura

Ultim'ora

Ancora un’anziana truffata nella Marsica con la scusa del falso incidente

Collelongo – Un’altra anziana è stata truffata nella Marsica con la scusa del falso incidente. Si tratta di una donna di Collelongo. A raccontarlo alla nostra Redazione è stata sua ...


Scadono i bonus e l’inflazione fa volare il costo dell’assicurazione dell’8,6%: in media 463,63 euro a veicolo

Brutte notizie per gli automobilisti; dopo il prezzo dei carburanti, anche il costo dell’Rc auto è tornato a salire tanto è vero che, come evidenziato ...

Avezzano, importante perdita d’acqua su via Marruvio

Avezzano – Un importante perdita d’acqua è stata segnalata ieri nel tardo pomeriggio su via Marruvio. L’acqua fuoriusciva probabilmente da una condotta danneggiata ed affiorava ...

Mar mediterraneo mai così caldo, Bernardi Meteo lancia l’allarme: “In autunno conseguenze importanti, o persiste la siccità o ci saranno eventi violenti”

Il Mar Mediterraneo ha raggiunto temperature record mai registrate prima e, secondo il meteorologo aquilano Stefano Bernardi, in autunno ci saranno conseguenze importanti da pagare. ...

Il “Camoscio d’Abruzzo” Taccone raccontato al Tagliacozzo Festival dal giornalista Federico Falcone

Tagliacozzo – Ribelle e genuino, affamato e generoso, combattivo e irascibile, schietto e impulsivo. In Vito Taccone abitavano tante anime diverse legate dal fil rouge ...



Lascia un commento