Vittoria a Messina per l’ISWEB Avezzano Rugby, Rotilio: punti importanti per morale e classifica



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano. Nella trasferta siciliana sul campo del Messina Rugby, l‘ISWEB Avezzano Rugby si è imposto col punteggio di 29-34 al termine di una partita equilibrata fin dalle battute iniziali. I padroni di casa sono stati a lungo in vantaggio, ma la reazione dei gialloneri marsicani non si è fatta attendere e azione dopo azione hanno ribaltato il punteggio che li vedeva sotto nella prima frazione di gioco. 
“Partita non facile ma comunque portata a casa. Cinque punti importanti per il morale e per la classifica. Ora serve organizzare bene questo lungo stop fino a gennaio per cercare di innalzare il livello atletico e organizzativo in campo. E magari recuperare anche qualche infortunio”, ha dichiarato l’head coach Pierpaolo Rotilio. In settimana è uscito anzitempo dal campo d’allenamento il terza linea Alessandro Troiani che verrà sottoposto ad accertamenti al ginocchio.

“La partita è stata difficile e non abbiamo espresso la nostra migliore prestazione, anche perché venivamo da tre settimane senza giocare. Fattore, questo, che ha inciso sulla condizione”, ha spiegato il capitano Nicolò Speranza. “Abbiamo commesso troppi errori e incertezze ma se la reazione è stata positiva, specialmente quella nel secondo tempo. Torniamo a casa felici per i cinque punti ma consapevoli che in questa pausa natalizia dovremo lavorare sulla nostra preparazione atletica e sulla nostra organizzazione di gioco”.
Vittoria anche per i ragazzi dell’under 19 che allo stadio “Angelo Trombetta” sconfiggono la Franchigia Adriatica col punteggio di 36-3. “Ottima prestazione dei ragazzi, bravissimi nel mettere in pratica gli schemi preparati in settimana. Nel primo tempo il nostro gioco non è stato troppo fluido, nel secondo invece, grazie anche un’ottima preparazione atletica, i ragazzi hanno messo in mostra un rugby davvero piacevole da vedere. Un plauso e mio personale ringraziamento al nostro preparatore atletico Domenico Ciaccia”, ha commentato il coach Luca Di Giulio.