Una giornata in ricordo di Michele Novaro, il compositore dell’Inno di Mameli



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Dopo la celebrazione del centenario della Grande Guerra con una rassegna ricca di appuntamenti importanti, la Pro Loco di Avezzano, prima del termine di questo anno, ha inteso ricordare un grande autore nel duecentesimo anniversario della sua nascita (23 ottobre 1818) il cui nome è sconosciuto ai più, ma la sua musica è tra le più note d’Italia, l’autore: Michele Novaro, la musica: il “Canto degli Italiani” su testo di Goffredo Mameli.

Per scoprire la vita di questo artista e patriota La Pro Loco di Avezzano, con il supporto della Amministrazione Comunale della Città, con il patrocinio del Consiglio Regionale d’Abruzzo, la collaborazione dell’UNUCI (Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia) sez. Avezzano, dell’Archeoclub Marsica e dell’Associazione Presenza Culturale “Amici di Romolo Liberale” Sabato 29 dicembre 2018 alle ore 16.00 presso la Sala riunioni di Palazzo Torlonia presenta: “Michele Novaro compose soprattutto canti patriottici, sostenitore della causa del Risorgimento italiano morì a Genova il 20 ottobre 1885.”

L’incontro sarà presenziato dal prof. Gianluca Tarquinio, autore del libro “Il Canto degli Italiani, storia e discologia dell’Inno Nazionale Italiano” – edizioni Kirke