Trova una fuciliera con armi e munizioni mentre ripulisce un terreno



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Balsorano – Ripulisce un terreno da rovi e arbusti e in un canneto trova una fuciliera con armi e munizioni. Si tratta di un fucile e una carabina che erano state rubate in un’abitazione a dicembre dello scorso anno. E’ successo a Balsorano, in località Grottelle. Un uomo del posto era intento a pulire un’area verde quando si è ritrovato davanti all’”inquietante” scoperta.

All’interno della fuciliera blindata c’erano una carabina marca Browning, un fucile semiautomatico e più di 150 munizioni di vari calibri. Quando l’uomo si è presentato nella locale stazione dei carabinieri e ha spiegato l’accaduto, i militari hanno subito intuito si trattasse della fuciliera di cui aveva denunciato il furto un giovane del posto lo scorso anno.

Il 12 dicembre scorso, un trentenne di Balsorano aveva infatti denunciato agli stessi carabinieri, di aver subito un furto di armi. In piena notte, aveva raccontato, erano entrati nella sua abitazione, rompendo il portone d’ingresso e avevano portato via una fuciliera blindata che è quella ritrovata ora alle Grottelle. Dal “bottino” però manca una pistola. Si tratta di una rivoltella calibro 357 magnum.

Sul caso i militari hanno aperto nuove indagini per risalire a chi ha gettato le armi nel canneto.




Lascia un commento