Corruzione: Ranieri (M5S) chiede le dimissioni delle giunte sotto inchiesta

Facebook
WhatsApp
Twitter
Telegram

NECROLOGI MARSICA

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi

Marsica – “Sulla Marsica si sta per abbattere un vero Tsunami giudiziario. Invito il Prefetto Francesco Alecci a convocare il prima possibile il Comitato Provinciale per l’Ordine e la  Sicurezza Pubblica nella sua forma più allargata, garantendo dunque la massima rappresentanza istituzionale, affinché si prendano misure adeguate alla situazione. Quello di Tagliacozzo, infatti, sembra essere il primo di una serie di eventi che a catena potrebbero coinvolgere tutto il territorio marsicano”.

Con queste parole il consigliere regionale Gianluca Ranieri (M5S) commenta le vicende che in questi giorni sono balzate agli onori della cronaca.

“La politica becera dell’intrallazzo” continua il consigliere “esce allo scoperto ed i cittadini finalmente si rendono conto che chi li sta amministrando, ormai da anni, non è all’altezza del compito e del ruolo. Pertanto ci auguriamo che sia fatta chiarezza e che i personaggi coinvolti, che ricoprono cariche elettive, si dimettano immediatamente. Inoltre, in vista della prossima tornata elettorale tutte le Giunte comunali interessate dalle inchieste facciano un passo indietro, permettendo ai cittadini di scegliere serenamente e consentendo un rapido ripristino di quelle condizioni di legalità e regolarità istituzionale che garantiscono la libertà dei cittadini”.

INVITO ALLA LETTURA

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.