Tonelli si dichiara estraneo ai fatti contestati: “Auspico veloce soluzione”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano. “Sulla vicenda che mi vede coinvolto si sta parlando in maniera indegna e farneticante, i fatti a me imputati sono di assoluta fantasia, e come già fatto in precedenza, ribadisco la mia sincera estraneità alle circostanze contestatemi, riponendo la massima fiducia nell’operato della magistratura che ha il diritto-dovere di indagare e fare chiarezza”.

A parlare è Claudio Tonelli che aveva espresso pubblicamente il suo appoggio alla candidatura di Gabriele De Angelis. Dopo l’annuncio della scesa in campo di Massimo Verrecchia, arriva ora un passo indietro di Tonelli, che annuncia:

“Tengo a precisare, ad evitare facili strumentalizzazioni che la decisione di non ricandidarmi prescinde dai fatti del giorno perché risale a tempi non sospetti, concordata e condivisa con la mia parte politica, tenuto conto inoltre che la carica di consigliere comunale, comunque mi avrebbe comportato, quale dipendente comunale,  la posizione di aspettativa non retribuita.

Auspico per tutti,  una veloce soluzione della vicenda e una serena campagna elettorale”.

Salvezza tribunale, potenziamento università e far riaprire i negozi del centro. Verrecchia, Mazzocchi e Tonelli ai cittadini: “Aiutateci a far cambiare il vento in questa città”

 

Inchiesta appalti nella Marsica, una decina di Comuni coinvolti e fino a trenta indagati



Lascia un commento