Staccionata divelta lungo il sentiero dell’Emissario a Capistrello



Capistrello – Sorpresa per un gruppo di turisti, in escursione domenica 1° marzo, attraverso i sentieri dell’Emissario Claudio/Torlonia, nell’area naturalistica del fiume Liri. Lungo il viottolo che conduce ai resti dell’ex centrale Torlonia, sotto il borgo antico di Capistrello, hanno trovato un tratto di staccionata divelta. 

Questa volta però non c’entrano gli atti di vandalismo. Molto più probabilmente, nell’ambito dei lavori di manutenzione della ferrovia che attraversa la Valle Roveto, nel tratto elicoidale che interessa la zona sovrastante l’Emissario, alcuni massi sono rotolati verso il basso abbattendo la staccionata, altri per fortuna, frenati dalla vegetazione, non hanno arrecato danni, però adesso incombono sopra i sentieri. 

Probabilmente sarà necessario provvedere alla bonifica dei pendii per evitare qualsiasi tipo di pericolo ai visitatori che con la nuova stagione turistica, ormai alle porte, decideranno di venire a vedere da vicino l’opera romana. In particolare, l’arco ornamentale, che a breve, sarà oggetto di restauro, così come previsto negli interventi  programmati dalla soprintendenza.