Sorpresi a rubare in un’area di servizio: due arresti ad Avezzano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. In manette per furto aggravato in concorso: si tratta di Attilio D’Alessio, classe ‘65, avezzanese noto alle Forze di Polizia, Sorvegliato Speciale, e Cesare Raschiatore, classe ’80 di Capistrello.

I militari operanti, ieri pomeriggio, nel corso di un mirato servizio finalizzato alla prevenzione dei reati predatori, li hanno sorpresi mentre, dopo aver effratto la porta d’ingresso degli uffici di una stazione di rifornimento carburanti, stavano asportando il denaro contenuto all’interno del registratore di cassa. Alla vista dei militari i due hanno tentato di allontanarsi a bordo di una macchina che è stata raggiunta e bloccata. Sottoposti a perquisizione personale e veicolare, i due sono stati trovati in possesso della refurtiva, cacciaviti ed altri arnesi atti allo scasso, utilizzati nel furto.

Gli arrestati sono stati trasferiti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano.




Lascia un commento