Serie B, L’Avezzano rugby perde in casa della Capitolina



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – “Abbiamo giocato una partita quasi completamente in difesa e questo ha comportato un enorme dispendio fisico”. Lo ha dichiarato il capitano dell’Avezzano Rugby, Roberto Lanciotti, in seguito alla sconfitta dei gialloneri ( 84- 5) avvenuta sul campo dell’imbattuta Capitolina nell’ambito della giornata di recupero del 10 dicembre scorso rinviata a causa del ghiaccio.

“Ci sono mancati i lanci di gioco – ha continuato il capitano – ma nelle poche occasioni avute abbiamo cercato di ferire la loro linea”. L’unica meta segnata, nonostante le difficoltà avute nelle fasi statiche, è stata marcata dal tre quarti Traore. “ Comunque sia – ha concluso Lanciotti  – abbiamo dato tutto quello che potevamo dare, questo è ciò che conta”. Da segnalare l’esordio in serie B dei giocatori dell’under 18 Lorenzo Cosimati, Lorenzo Amicuzzi e Danilo Torti e il rientro in campo di Marco Talamo in seguito ad uno strappo muscolare che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco per oltre un mese. La prossima partita i gialloneri la disputeranno in casa, domenica prossima 14 gennaio,  contro il Catania.

“Quella di oggi è stata una partita difficile – ha commentato il tallonatore giallonero, Andrea Gentile –  e in settimana cercheremo di analizzare i nostri errori per arrivare a domenica contro il Catania con strutture di gioco più solide e cercare una vittoria utile a risalire la classifica”.




Lascia un commento