Scovato il conducente dell’auto pirata



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Trasacco – E’ stato rintracciato il conducente della vettura che la notte scorsa ha investito un giovane, mentre attraversava sulle strisce pedonali, nella centralissima via Roma a Trasacco. Si tratta di R.D., 26 anni, residente a Luco dei Marsi.
Erano da poco passate le 3 quando E. G., diciottenne del posto è stato centrato dalla Ford Fiesta condotta dal ventisettenne, sopraggiunta a forte velocità. L’impatto è stato violento: diversi i traumi e le fratture riportate dal giovane investito.

Il conducente della Ford non si è fermato, dileguandosi. Immediate sono scattate le ricerche da parte dei carabinieri della stazione di Trasacco, al comando del maresciallo Armando Croce, coadiuvato nell’analisi delle riprese delle videocamere di sorveglianza dalla comandante della polizia locale, Titti Colangelo.
Sulla scorta di diverse testimonianze e delle riprese video, i militari hanno celermente identificato R.D. e ricostruito la dinamica dell’incidente: la vittima stava attraversando la strada sulle strisce pedonali insieme con altri giovani che, accortisi dell’auto che sopraggiungeva ad alta velocità, si sono prontamente portati sul marciapiede; non ha avuto altrettanta fortuna il ragazzo ferito, centrato alle gambe e ricaduto rovinosamente sull’asfalto. Provvidenziale il rapidissimo intervento dell’equipaggio dell’Avis 118 di Trasacco, che ha provveduto a prestare le prime cure al giovane e a stabilizzarlo prima di trasportarlo all’ospedale di Avezzano. Il conducente dell’auto pirata è stato denunciato a piede libero. Il ragazzo ferito è stato trasferito all’ospedale San Salvatore dell’Aquila, dove sarà sottoposto ad un intervento chirurgico.




Lascia un commento