Sciopero guardie mediche: l’impegno Asl per garantire le prestazioni urgenti in provincia dell’Aquila

L’Aquila – Impegno Asl per garantire le prestazioni indispensabili in occasione dello sciopero dei medici di continuità assistenziale (ex guardie mediche), indetto dalle organizzazioni sindacali dei medici di medicina generale Fimmg, Smi e Snami, nei giorni 10 e 11 giugno prossimi dalle ore 20 alle 24.

Verranno comunque garantite“, dichiara il direttore generale facente funzione della Asl, Simonetta Santini, “le prestazioni indispensabili relative alle continuità assistenziale, vale a dire quelle di cui all’art. 67 del vigente accordo collettivo nazionale di  categoria nonché quelle ulteriori previste dai commi 3 e 4 dell’appendice del vigente accordo integrativo regionale.
Durante le due giornate di sciopero”,
aggiunge la Santini, ” sarà attivo il numero 0862 3485790, numero unico aziendale della continuità assistenziale nonché, per le emergenze, il servizio di emergenza sanitaria territoriale del 118