Rugby, l’Avezzano perde contro Catania, la 18 giallonera vince contro l’Afragola Napoli



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Sconfitta pesante per l’Avezzano rugby che perde in casa contro il Catania 14 a 78. ” Loro erano più organizzati di noi e più in forma sotto ogni punto di vista – ha dichiarato il presidente giallonero, Alessandro Seritti – ma da parte nostra non c’è stata la voglia e la volontà di dimostrare quello che valiamo”.

I gialloneri, infatti, sono stati in partita solo per pochi minuti, andando in vantaggio anche 7 a 5 ma poi i siciliani hanno preso il sopravvento macinando gioco e riuscendo a portare agevolmente a casa la vittoria e il bonus. Le uniche mete segnate dai gialloneri sono state marcate da Traore e dal pilone Urbani. Grande vittoria, invece, per l’under 18 giallonera che con il risultato di 25 a 5 ha sconfitto l’Afragola Napoli. I ragazzi allenati da Alessandro Sorgi, Luca Di Giulio e Lamberto Ranalletta, infatti, hanno dominato i campani in tutte le fasi di gioco ed hanno difeso il risultato sempre con placcaggi avanzanti e senza mai perdere il filo dell’incontro.

“Nel girone di ritorno i miglioramenti ci sono stati e sono evidenti – hanno dichiarato i due tecnici – e le prestazioni sono state sempre ottime tranne in casa contro le fiamme oro; oggi – hanno concluso – contava vincere e i ragazzi sono stati bravissimi”.




Lascia un commento