Ritrovati tre scheletri nei sotterranei del Duomo a L’Aquila



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

L’Aquila – Tre scheletri sono stati ritrovati nei sotterranei del Duomo a L’Aquila. Per ora non è ancora stata scoperta la loro identità, potrebbero appartenere a tre alti prelati. I paleontologi stanno analizzando i resti.

La Curia de L’Aquila si augura si tratti dei resti di San Massimo d’Aveja, patrono della città dell’Aquila, insieme a San Giorgio. Risposte più precise potranno arrivare soltanto dopo gli esami e le indagini degli archeologi paleontologi della Soprintendenza e della Curia.
I corpi sono arrivati fino a oggi in buone condizioni, mummificati.



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di