Raddoppio S.S. 690, l’Amministrazione Comunale di Balsorano esprime soddisfazione per il progetto



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Il Sindaco Buffone: “Diventerà patrimonio collettivo per le generazioni future

Balsorano – Si è svolto nella giornata di ieri, presso il palazzo comunale di Balsorano, la presentazione del progetto di raddoppio della strada statale 690. Presenti all’incontro il Presidente della Regione, Marco Marsilio, gli assessori Liris e Imprudente,  l’ingegner Antonio Marasco, responsabile della struttura territoriale ANAS di Abruzzo e Molise e i Sindaci della Valle Roveto, di Avezzano e di Castellafiume.

A tal proposito è intervenuto il Sindaco di Balsorano Antonella Buffone per esprimere la sua grande soddisfazione e ringraziare coloro che hanno lavorato per il progetto: “L’amministrazione comunale di Balsorano esprime grande soddisfazione e un sentito ringraziamento al Presidente Marco Marsilio, attento alla nostra Valle Roveto e all’esigenze di questo territorio, e all’Ingegner Antonio Marasco, responsabile della struttura territoriale ANAS Spa Abruzzo e Molise”.

Il progetto presentato è finalmente corredato di uno studio di fattibilità, rispondente alle necessità di questo tratto nevralgico della SS690. Aumentare gli standard di sicurezza e di viabilità sono le priorità di questo importante intervento congiuntamente alla salvaguardia del territorio. Risulta auspicabile, una partecipazione attiva, propositiva e responsabile tra Regione, Anas e Comuni, per la sostenibilità di questo grande progetto, che diventerà patrimonio collettivo per le generazioni future” conclude il Sindaco Buffone.