Quattro anni fa la tragedia. A Luco dei Marsi la messa in memoria di Emilio Bisciardi


Luco dei Marsi –   Era l’alba del 10 ottobre 2014 quando su Strada 40 del Fucino, nel  comprensorio luchese, Emilio Bisciardi, giovanissimo imprenditore agricolo, diretto al lavoro a bordo sulla sua Peugeot, impattò contro un rimorchio; per Emilio, 22 anni, non vi fu scampo.

Pochi mesi fa due  persone, il proprietario e il conducente del mezzo, sono stati rinviati  a  giudizio per omicidio colposo, per avere utilizzato – come da  risultanze delle indagini condotte dalla Procura di Avezzano – e immesso  su strada pubblica, nel buio della notte, un complesso agricolo privo di  idonei e funzionanti dispositivi di illuminazione e segnalazione visiva,  rendendosi di fatto invisibile agli altri automobilisti.

Una Santa Messa  in memoria di Emilio sarà celebrata oggi, alle 18, nella chiesa di San  Giovanni Battista.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Arte, musica e preghiera domani nel castello di Ortucchio

Ortucchio – La Pastorale del turismo dello sport e del tempo libero della diocesi, guidata dal direttore padre Riziero Cerchi, aderisce all’iniziativa della Cei «Ora viene il bello», della quale ...


Arriva dalla Cina l’allarme per un nuovo virus: “mortalità al 70%, attacca fegato e reni”

Arriva dalla Cina l’allarme per un nuovo virus che per il momento ha infettato 35 persone in Cina, in particolare nelle province di Shandong e ...

La vita, le lotte e gli ideali di Romolo Liberale protagonisti dello spazio culturale a Luco dei Marsi

Luco dei Marsi – Voci, memorie, episodi di vita vissuta e condivisa che, attraverso lo sguardo diretto e l’esperienza personale dei narratori, tratteggiano la figura ...

L’attrice Giuliana De Sio stasera in scena a Celano con lo spettacolo “Favolosa”

Celano – Il teatro di Giuliana De Sio e la comicità di Sergio Sgrilli per il quarto appuntamento della seconda edizione del «Festival Adarte»: alle ...

Gattino di circa 40 giorni preso a calci in strada da alcuni ragazzi

Avezzano – Un gattino di circa 40 giorni è stato preso a calci, in strada, da alcuni ragazzi. A metterlo in salvo una signora. “Questo ...



Lascia un commento