Ovindoli, targhe di riconoscimento per la Croce Rossa, MarcoSport e il Coro Parrocchiale



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Ovindoli  – E’ importante che anche le istituzioni riconoscano i meriti a chi li possiede. E’ il caso questo dell’Amministrazione Comunale di Ovindoli che ieri ha dedicato ampio spazio durante il Consiglio Comunale, per fregiare con targhe di riconoscimento il gruppo di Croce Rossa, MarcoSport e il Coro Parrocchiale del paese.

Il gruppo di volontari della Croce Rossa di Ovindoli, quest’anno compie vent’anni dalla loro costituzioni e proprio il Sindaco Simone Angelosante, li ha voluti ricordare per il loro impegno e la loro serietà: “Il gruppo nacque vent’anni fa, e fui io a volerlo con insistenza, era importante che il paese si dotasse di un pronto intervento”  ricorda lo stesso sindaco Angelosante.

Altro riconoscimento è andato al Coro parrocchiale e al Maestro Nicolino Rosati, per i loro trentacinque anni di attività nella parrocchia di San Sebastiano Martire.

In ultimo, il riconoscimento forse più insolito e significativo è andato a Marco Angelosante e a sua moglie Renata Chiuchiarelli per il nobile gesto di donare, alla chiusura della loro attività commerciale MarcoSport, tutta la merce del loro negozio alla Croce Rossa di Ovindoli al fine di incrementare la raccolta di danaro destinata all’acquisto di una vettura autombulanza.

Ad oggi la somma totale della raccolta ammonta a ventimila euro, di cui diecimila e cinquecento provengono da parte della Croce Rossa, della merce dell’ormai ex MarcoSport.




Lascia un commento