I commercialisti scendono in campo a difesa del Tribunale di Avezzano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Ieri (28 novembre), a margine dell’assemblea per l’approvazione del bilancio
preventivo 2018 dell’Ordine dei dottori commercialisti di Avezzano e della
Marsica, si è dibattuto sull’annoso tema della salvaguardia del Tribunale di
Avezzano.

I commercialisti scendono in campo a difesa del Tribunale di AvezzanoIn particolare, alla presenza degli assessori del Comune di Avezzano
Felicia Mazzocchi (politiche bilancio e tributi), Fabrizio Ridolfi
(affari legali), della Consigliera Chiara Colucci nonché degli avvocati
ti Renzo Petrella e Fabiana Contestabile, si è trattato delle possibili
forme di contributo economico a sostegno della permanenza del fondamentale
presidio di giustizia. Tale iniziativa fa seguito alle delibera consiliare con cui tutti i Comuni
della Marsica, nel ribadire la determinazione a mantenere aperto e
funzionante il Tribunale di Avezzano, si sono impegnati a sostenerlo anche
economicamente.

Il Presidente dei commercialisti, Valerio Dell’Olio, ha comunicato la
costituzione di uno specifico gruppo di lavoro composto dai colleghi
Marisa Gismondi, Valentina Casella e Antonio Iulianella che
avrà il compito di predisporre un documento, che verrà consegnato al Sindaco
De Angelis, contenente lo studio di tutte le eventuali forme d’intervento
possibili da parte dei cittadini-contribuenti del territorio della Marsica
per poter raccogliere fondi da destinare al mantenimento del Tribunale.




Lascia un commento