Niente rivincita per l’Avezzano, il Giulianova sbanca al Dei Marsi nel derby di ritorno



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Per la 23° giornata di Serie D il calendario riserva uno dei derby più sentiti e accesi della regione: Avezzano – Giulianova.

I biancoverdi vogliono riscattarsi dopo la sconfitta dell’andata mentre i giuliesi cercano i tre punti anche tra le mura marsicane.
Confermato da Giampaolo il tridente sceso in campo a Castelfidardo – Bruni, Padovani, Samb – che però è meno incisivo rispetto alla trasferta marchigiana.

L’Avezzano gioca un buon match, ma l’undici marsicano è poco cinico e non sfrutta le varie occasione per andare in rete, al Giulianova, invece, bastano due reti nei primi dodici minuti per giocare una gara di controllo e amministrazione.

Un’altra sconfitta pesante, dunque, per i lupi avezzanesi, ancora privi di Besana e Bisegna e in una situazione di classifica critica, dopo la vittoria dell’Isernia e il pareggio della Jesina, dalla quale si deve uscire il più presto possibile.

LA PARTITA

Bastano cinque minuti agli ospiti per andare in vantaggio. Cross dalla destra di Balducci e, dopo un rimpallo, arriva il gol da vero rapinatore di Napolano che insacca nella rete difesa da Fanti. 0 a 1.
La reazione dei padroni di casa arriva dopo centoventi secondi quando Samb mette un rasoterra preciso in area e Bruni colpisce a botta sicura, ma la sfera finisce sul palo e poi viene spazzata dalla difesa.
Al 12′ i giuliesi raddoppiano anche con un po’ di fortuna. Antonelli lancia lungo in area di rigore, Di Paolo la tocca quanto basta per superare la linea, anche se di poco. 0 a 2
Poco dopo il Giulianova evita la rete avezzanese e lo fa grazie a un intervento strepitoso di Pagliarini su un colpo di testa insidioso di Bruni.
Al 41′ l’Avezzano può sfruttare una punizione in zona offensiva, De Roccis crossa dentro e trova, tutto solo, Tariuc ma il difensore di testa sbaglia completamente la traiettoria e il cuoio si spegne sul fondo.

Nella ripresa vanno vicini al tris i giallorossi, ma Fanti apre la manona su un bel tiro di Balducci, al 66′.
La partita cala di ritmo e il Giulianova amministra il doppio vantaggio che però si dimezza al minuto 89, quando un traversone dalla sinistra arriva nell’area giuliese, il pallone viene respinto da Pagliarini su un suo difensore, Rinaldi, e poi carambola in rete per il definitivo 1 a 2.
Durante il recupero, al 94′, l’Avezzano va a caccia del pari, ma l’unica occasione è la rovesciata di Padovani che sorvola la traversa.




Lascia un commento