Home Attualità “Musica dentro”, la Festa della Musica 2024 nella Casa Circondariale di Avezzano con la banda “I Leoncini D’Abruzzo” di Pescina

“Musica dentro”, la Festa della Musica 2024 nella Casa Circondariale di Avezzano con la banda “I Leoncini D’Abruzzo” di Pescina

A+A-
Reset

Avezzano – In data 21 giugno 2024 presso la Casa Circondariale a Custodia Attenuata di Avezzano si è celebrata la Festa della Musica 2024 con il secondo dei concerti musicali previsti nel progetto “Musica Dentro“, che ha visto l’esibizione, come ormai è tradizione per questo Istituto Penitenziario, del Circolo Musicale Banda “I Leoncini D’Abruzzo” di Pescina, un gruppo bandistico meraviglioso dove giovani e giovanissimi musicisti si affiancano, in una perfetta armonia di anime, ai componenti più maturi del gruppo, tutti guidati dalla dolcezza e dai gesti sicuri del loro Presidente Onorario Antonio Botticchio e del Maestro di Musica Nicolino Rosati.

Nel corso della manifestazione si è svolto l’evento finale dei laboratori artistici “Labor Art” e “Verba Volant”, rispettivamente di pittura e scrittura creativa, proposti dalla preside del C.P.I.A. di L’Aquila Prof.ssa Alessandra De Cecchis e realizzati nel periodo da gennaio a maggio 2024 presso la sede penitenziaria. La celebrazione della festa della musica 2024 e la mostra dei dipinti realizzati dai detenuti, con lettura di alcune poesie scritte da uno dei detenuti che ha partecipato ai laboratori artistici, si sono svolte nel passeggio detenuti, usando un linguaggio che diventa appunto universale, come il linguaggio musicale, pittorico, poetico.

Il Vescovo della Diocesi Dei Marsi Sua Eccellenza Rev.ma Mons. Giovanni Massaro ha portato il conforto pastorale di una accoglienza dell’umano errare, dove l’essenziale non diviene l’errore, ma la possibilità di apprendere dai propri sbagli, per non commetterne più, perché solo così possiamo riconoscerci Uomini. La Direttrice dell’istituto penitenziario Maria Celeste D’Orazio ha ringraziato sentitamente II gruppo bandistico “I Leoncini D’Abruzzo” per la loro costante attenzione e pronta disponibilità ed il Vescovo per la Sua presenza ed accoglienza dei detenuti non solo spirituale ma anche materiale, avendo permesso la donazione dalla Fondazione Irti che ugualmente si ringrazia per aver accolto tale richiesta, tramite il suo Presidente Natalino Irti, degli attrezzi che andranno ad allestire la nuova palestra delle persone detenute.

Per attivare la metamorfosi, per spiccare il volo, è necessario avere supporti relazionali e anche materiali, che permettano di realizzare iniziative trattamentali utili e facilitatrici di tali processi. Infine, la Dr.ssa Eugenia Tabellione, referente e conduttrice dei laboratori C.P.I.A. Labor Art e Verba Volant, ha evidenziato l’importanza che hanno la scuola e le attività proposte per restituire uno sguardo di attenzione e riparativo a quelle crepe che in tante situazioni di disagio personale precoce che prima i contesti familiari e dopo quelli scolastici non hanno inizialmente saputo intercettare adeguatamente e porvi rimedio.

Un ringraziamento infine per la buona riuscita di tutte le attività trattamentali proposte in ambito detentivo va al prezioso, silente ma costante ed instancabile apporto della Polizia Penitenziaria, guidata dal Comandante di Reparto Cristiano Laurenti che, garantendo la sicurezza nell’istituto penitenziario di Avezzano, pur con esigue risorse, permette di poter orientare il lavoro interno al carcere di operatori penitenziari ed istituzionali verso la possibilità che diventi davvero trattamentale ed utile alla riabilitazione sociale dei detenuti.

Un ultimo ringraziamento all’Area educativa della Casa Circondariale di Avezzano, composta dalle Dr.sse Sabrina Paris e Anna Fasciani che, da dietro le quinte, hanno mosso i fili invisibili della macchina organizzativa permettendo la realizzazione della scena finale per trarre dalla complessità burocratica un risultato apparentemente tanto semplice quanto profondamente significativo.

Comunicato stampa Direzione Casa Circondariale a Custodia Attenuata di Avezzano

necrologi marsica

Giovanni Di Felice

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi

Ultim'ora