Mostra documentaria “Il prosciugamento del Lago Fucino: la trasformazione di un territorio”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

“Cultura è partecipazione” è il titolo dell’edizione 2016 delle Giornate Europee del Patrimonio #Gep2016: sabato 24 e domenica 25 settembre 2016, musei, biblioteche, archivi e luoghi della cultura rimarranno aperti al pubblico e ai visitatori. Un appuntamento, ideato nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea, che ritorna e si rinnova ogni anno, affrontando temi e percorsi sempre nuovi: per l’edizione 2016, la proposta tematica affronta il tema della partecipazione al patrimonio nell’intento di valorizzare e promuovere il ruolo dell’eredità culturale nella società;
l’obiettivo è potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee, così, l’attenzione si sposta ora, dai luoghi ai cittadini, già depositari e referenti dell’eredità culturale, in grado di essere protagonisti, quali sostenitori di una società pacifica e democratica pur nella diversità culturale.
La Sezione di Archivio di Stato di Avezzano partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio 2016, con una mostra storico-documentaria dal titolo: Il prosciugamento del Lago Fucino: la trasformazione di un territorio. La mostra vuole, seppure sinteticamente, illustrare le trasformazioni – non solo territoriali – avvenute nella Marsica dopo il prosciugamento del Fucino. Verranno esposti documenti della Sezione di Archivio di Stato di Avezzano, dell’Archivio Storico del Comune di Avezzano, dell’Archivio dell’Ente Fucino, dell’Archivio della Federazione Marsicana del Partito comunista italiano. In una sezione sarà esposta documentazione proveniente dall’Archivio Sforza di Celano, relativa ai primi tentativi di prosciugamento, quella dell’amministrazione Torlonia e quella successiva della bonifica, insieme a fotografie, giornali e filmati d’epoca.
Sarà possibile visitare la Mostra, allestita nelle splendide sale di Palazzo Torlonia, sabato 24 settembre dalle h. 15,30 alle h. 19,30 e domenica 25 settembre dalle h. 15,00 alle h. 19,00 e fino al 14 ottobre, dal lunedì al venerdì dalle h. 9,00
alle h. 13,00.
Ingresso Libero.




Lascia un commento