Marsica. Venti freddi, piogge e neve in montagna dal fine settimana



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Le correnti fresche e instabili in quota provenienti dall’Europa centro-orientale, ossia in deviazione verso i Balcani, determineranno giornate più fresche e in parte soleggiate, nonché un fine settimana piovoso anche sulla Marsica, a causa di un vortice di bassa pressione che le calamita verso la nostra penisola. Le giornate di giovedì e di venerdì, invece, saranno caratterizzate da un’alternanza tra Sole e nubi.

Sabato e domenica, saranno giornate spiccatamente variabili e non saranno esenti rovesci di pioggia dal mattino fino alla serata, a tratti anche temporaleschi nel corso del pomeriggio.

Tra domenica e lunedì, un nucleo d’aria molto fredda per il periodo tardo-primaverile e instabile di origine artico-marittima, raggiungerà dalla Scandinavia (Mar Baltico), la Germania e il Nord Italia, facendo nevicare fino a quote basse sulle Alpi e rinforzando i venti freddi di Bora sull’Alto Adriatico. Successivamente l’aria artica, moderatamente fredda, scenderà fino al medio-basso Adriatico scatenando venti freddi di Grecale, annuvolamenti, piogge e temporali anche sulla nostra regione Abruzzo.

Nella giornata di martedì, ci sarà un lieve miglioramento anche dal punto di vista delle temperature che torneranno ad essere un po’ più alte, accentuando un clima meno freddo e più mite.