L’Istituto “Galileo Galilei” ospiterà Ismaele La Vardera, giornalista e inviato de “Le Iene”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

AvezzanoIsmaele La Vardera, giornalista e inviato de “Le Iene” sarà ad Avezzano il prossimo giovedì 21 novembre, alle ore 11.30, per presentare il suo libro dal titolo “Il Peggio di Me”. Nell’Aula Magna dell’I.I.S. “Galileo Galilei”,   con il coordinamento e l’organizzazione della Professoressa Enza Di Domenico, incontrerà le studentesse e gli studenti delle classi quarte per una conversazione sui temi di Cittadinanza e Costituzione (che sono recentemente entrati a far parte dell’Esame di Stato) e per un dibattito formativo di Cittadinanza Attiva. La partecipazione di Ismaele La Vardera si deve alla sapiente regia del giornalista Federico Falcone che modererà l’incontro-dibattito in continuità con un percorso avviato dallo scorso anno scolastico.

 

Ismaele La Vardera – Biografia

Nato a Palermo nel 1993, ha sempre manifestato interesse verso il mondo politico e sociale, coltivando, fin da adolescente, una passione per il giornalismo del quale farà la sua ragione di vita. Attività, questa, esercitata fin dalle scuole superiori, prima mediante un piccolo giornalino da lui editato, poi attraverso l’emittente siciliana Telejato, attivissima nella lotta alla mafia. Dopo aver ricevuto diverse menzioni per il lavoro svolto, nel marzo 2015 fonda l’Associazione Nazionale per le Verità Scomode, una sorta di rete dove si mettono in contatto più figure professionali unite dalla lotta alla mafia.

Sempre nello stesso anno entra a far parte del cast della trasmissione di Italia Uno OpenSpace”, per poi iniziare anche a collaborare con “Le Iene”. Nel 2017 poi la decisione di candidarsi a sindaco di Palermo. La Vardera registra ogni passaggio della campagna elettorale, documentando gli scenari più crudi che dietro alcune dinamiche si celano, portando alla luce una serie di anomalie e perversioni del sistema che faranno infuriare i suoi elettori e non solo. Da questa esperienza nasce “Italian Politics for Dummies”, letteralmente “Politica italiana per principianti”, docufilm prodotto da Davide Parenti patron de “Le Iene” che racconterà proprio l’avventura politica a Palermo del giovane giornalista.

 

“Il Peggio di Me”, sinossi

Cosa succede se il candidato sindaco a Palermo Ismaele La Vardera decide di registrare tutta la sua campagna elettorale? Succede che se ne fa un film, trasmesso al cinema e in tv: “Il Sindaco. Italian Politcs for Dummies”. Un caso mediatico che attira perfino la stampa estera che dedicherà pagine e pagine all’impresa. Sull’onda del clamore nasce questo libro, in cui la Iena svela i retroscena. E non solo, in queste pagine c’è anche la storia personale di La Vardera – la cui famiglia è sotto protezione per via di una sua inchiesta che coinvolge il boss Abbate – la sua infanzia in uno dei quartieri più difficili della città, le amicizie pericolose e il racconto, come per la politica, della parte peggiore di sé.