L’ex sindaco De Angelis e attuale CP di Forza Italia sul nuovo Municipio: “Il nostro lavoro di due anni ha dato i risultati sperati. Ora il Comune concluda velocemente l’opera.”


Avezzano –  L’ex primo cittadino Gabriele De Angelis interviene sulla conclusione dell’annosa controversia con l’IRIM.  “Durante la nostra amministrazione – ha dichiarato De Angelis – abbiamo accelerato le procedure per far rientrare nella disponibilità del Comune l’edificio che dovrebbe ospitare il nuovo Municipio”.

“Sono quindi molto soddisfatto per il risultato raggiunto. 
Abbiamo lavorato moltissimo per quasi 2 anni e promuovendo una transazione con l’IRIM di € 1.500.000,00 che avremmo dovuto sottoscrivere a luglio scorso, il Comune sarebbe rientrato già da oltre un anno in possesso dell’immobile da completare”.
“Purtroppo, con la caduta dell’amministrazione, il Commissario ha ritenuto di non sottoscrivere il lodo arbitrale ma di appellarsi.
Ora l’appello è ancora in corso e non si è concluso come erroneamente ha riportato qualche testata. Se dovesse perdere in appello (le motivazioni abbastanza consistenti  del rifiuto della richiesta di sospensiva del pagamento non lasciano sperare in un esito favorevole) il Comune dovrà pagare circa 2.000.000,00 di euro (la cifra inizialmente concordata è aumentata e ad essa si sono aggiunti interessi moratori oltre spese legali)”.
“Esprimo comunque soddisfazione per la scelta della nuova amministrazione di proseguire il lavoro da noi intrapreso per concludere in tempi, speriamo più brevi possibile, una vicenda che dura da oltre 10 anni.
Con il nostro intervento abbiamo dunque velocizzato l’iter per la restituzione ai cittadini di un immobile per il quale hanno già pagato 6 milioni di euro”.
“Ora è necessario che il Comune proceda velocemente per concludere in tempi brevi la realizzazione di un’opera per la quale i cittadini hanno atteso anche troppo tempo.”


Invito alla lettura

Ultim'ora

Vandali in azione al Castello di Pescina. “Il bene pubblico è di tutti, paghiamo noi come comunità”

Pescina – Vandali in azione al Castello di Pescina dove hanno rotto la lampada della scalinata e il lucchetto del cancello. A denunciare quanto accaduto, sui social, è il vice ...


Magrebino ubriaco distrugge un’auto in sosta nel centro di Avezzano

Avezzano – Vaga ubriaco nel centro cittadino e distrugge un’auto in sosta. È successo la scorsa notte ad Avezzano. Il giovane marocchino, senza fissa dimora ...

L’artista italo-cilena Sally Sade Lattanzi, d’origine marsicana, prepara nuovi murales a Casali d’Aschi

Gioia dei Marsi – È originaria di Pescina (sua madre proviene dal paese marsicano) ma è nata a Coyhaique, nella Patagonia cilena. Si chiama sally ...

Il sito archeologico di Alba Fucens infestato dalle erbacce

Alba Fucens – Il sito archeologico romano di Alba Fucens è uno tra i più antichi e preziosi del territorio marsicano e d’Abruzzo, più in ...

Raccolta anticipata della frutta per evitare che attiri gli orsi in paese

Opi – Ci sono tanti modi per evitare che gli orsi vengano a contatto con l’uomo. Uno di questi, come sottolineano gli operatori del Parco ...