Legate e imbavagliate in casa, gli rubano oro e denaro



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Pescina – Una donna anziana e la figlia questa mattina, si sono recate ai carabinieri della locale stazione in quanto sono state vittime di aggressioni e violenze.
Le due donne rispettivamente di 88 e 60 anni, sono state aggredite in casa. Secondo il racconto sono state legate, imbavagliate e malmenate dentro la propria abitazione.
Gli aggressori con il volto coperto avrebbero rubato 50mila euro in contanti nascosti dentro un mobile e si sarebbero allontanati piedi. In corso le indagini per poter risalire ai malviventi.




Lascia un commento