La Marsica piange la scomparsa del professore Gilberto Salucci



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Collelongo. La Marsica intera piange la scomparsa di Ernani Salucci, conosciuto da tutti solo come il professore Gilberto Salucci, fratello dell’ex sindaco di Collelongo Angelo.

Il professore aveva 79 anni, a gennaio ne avrebbe compiuti 80.

Apprezzato per la sua simpatia e affabilità, Salucci ha insegnato educazione tecnica per numerosi anni alla scuola media di Trasacco e ha “cresciuto” tante generazioni di studenti che ancora lo ricordano con tanto affetto.

“Era un uomo straordinario, un buon professore e un grande padre di famiglia”, lo ricorda Angelo Vittori, ex studente di Trasacco, “amava i suoi nipotini e amava tutti i suoi alunni. L’ho incontrato l’ultima volta alla festa a Collelongo. Non ci vedeva quasi più ma bastava che sentisse un suo ex studente che ne riconosceva la voce e voleva sapere tutto di lui. Era un ‘gigante’ buono”.

Salucci qualche giorno fa aveva avuto un malore ed era stato operato. Purtroppo è morto per delle complicazioni.

Domani ci saranno i funerali alla chiesa di Collelongo, alle 15. Lascia la moglie Pina, ex professoressa di Ragioneria e i figli Pasquale e Francesca.




Lascia un commento