Kickboxing, grande affermazione ai campionati italiani per gli atleti della Ko Team



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

San Benedetto dei Marsi. Claudio Palenca Tabulazzi è ancora oro nella Kick Light. L’atleta sambenedettese conferma il podio dello scorso anno, in una stagione che non lo ha mai visto cedere un incontro. Anche oggi, tre avversari nella fase finale , tre vittorie.

” Claudio è ormai una certezza nella Kickboxing ” afferma il maestro Maurizio Pollicelli ” L’anno scorso aveva dovuto rinunciare agli Europei senior di Atene per impegni legati alla partecipazione ad un concorso pubblico; quest’anno, a novembre, sarà a Budapest , a difendere i colori azzurri ai Campionati mondiali.

Federica Presutti è oro nel Light Contact e bronzo nella Kick Light. In virtù dei risultati acquisiti, la giovane sulmonese farà parte della squadra azzurra che parteciperà ai Campionati Europei Juniores a Skopje, Macedonia, il prossimo settembre.
Il Campionato Italiano, quest’anno, si è tenuto in una forma del tutto inedita: gli atleti ammessi sono stati i primi tre classificati nelle gare di pre-selezione – Criterium – più il campione italiano 2016 e il medagliato azzurro europeo o mondiale in carica.
” Il livello non poteva che essere elevato ” precisa il maestro Maurizio Pollicelli – ” molti incontri sono stati decisi da pochissimi punti di differenza. Dispiace per il sambenedettese Pietro Battaglia fermato da Manuele Brambilla, risultato poi vincitore nella categoria.
“Pietro è un ragazzo di grande prospettiva ” – ha dichiarato Claudio Palenca Tabulazzi – ” È il suo primo anno di partecipazione ad un circuito nazionale . È solo questione di tempo “.

Prossimo appuntamento per gli atleti della K.O Team la Coppa del Mondo -Bestfighter – di Rimini (16/19 giugno).




Lascia un commento