Il Sindaco Lobene limita gli orari di apertura dei locali pubblici di Trasacco per evitare i contagi Covid



Trasacco – In data odierna, 23 giugno 2021, il Sindaco di Trasacco, Cesidio Lobene, ha emanato un’ordinanza con la quale pone dei limiti orari a tutti gli esercizi pubblici e locali che somministrano alimenti e bevande: l’orario di chiusura massimo consentito è fissato alle ore 01:00.

Tale limite, secondo quanto si legge nel dispositivo, rimarrà in vigore almeno fino al 15 luglio 2021. L’orario di apertura, invece, è fissato alle ore 04:00. Inoltre il primo cittadino ha imposto il divieto assoluto di vendere alcolici dalle ore 01:00 alle ore 06:00.

La scelta di imporre limiti orari ai locali di Trasacco, in base a quanto si evince dall’ordinanza sindacale, scaturisce dalla necessità di tenere sotto controllo i contagi da Covid-19 che, secondo le comunicazioni ASL, nel centro marsicano stanno aumentando tra i più giovani.

La decisione di ridurre l’orario di apertura, che prima era fissato alle 03:00 e ora è stato portato alle 01:00, ha l’intento di evitare sovraffollamenti, e quindi potenziali cause di contagi, nei locali dove i cittadini, soprattutto giovani, sono soliti incontrarsi e riunirsi.