Il premio come miglior videoclip dell’edizione 2019 del Festival di Sanremo va ad un marsicano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano –  Il videoclip di “Solo una canzone“, brano degli Ex-Otago in gara alla 69^ edizione del Festival di Sanremo, si è aggiudicato il Soundies Awards, premio riservato al miglior videoclip tra le canzoni in gara.
La stessa band ha avuto il piacere di ritirare il premio presso casa Sanremo:

I Soundies Awards rappresentano il primo premio nella storia italiana dedicato ai videoclip delle canzoni in gara al Festival di Sanremo, destinato alle case discografiche che partecipano alla 69esima edizione.
Una giuria di esperti di musica e di cinema è chiamata a giudicare il miglior videoclip tra i brani presentati al Festival, premiando chi, attraverso le immagini, riesce a trasporre meglio il senso dei testi e della musica delle canzoni.

Il videoclip è stato scritto e diretto da Paolo Santamaria, regista abruzzese da anni impegnato in campo musicale con la sua videoproduzione musicale MUSE-X; già regista e produttore di videoclip e concerti per svariati artisti tra cui Lo Stato Sociale, i Punkreas, Willie Peyote e molti altri.
Nell’edizione 69 del Festival della Canzone italiana il videoclip diretto dal regista avezzanese ha incantato la giuria, la quale ha ritenuto fosse il vincitore tra i 24 in gara. Il videoclip è disponibile sulla piattaforma VEVO al seguente link Youtube: https://youtu.be/LSb0_KS49Nc

Il videoclip, girato tra l’Abruzzo e Genova, analizza, sulla scia del significato della canzone, le emozioni derivanti da una relazione che vive una fase di stallo e che ricerca, in un modo spesso ignoto alle parti coinvolte, un rilancio.

Backstage ufficiale con annessa intervista del regista rilasciato dal Corriere.it:
https://video.corriere.it/ex-otago-backstage-solo-canzone-sfondo-genova-video/bb9e40a6-2b12-11e9-8bb3-2eff97dced46

PAOLO SANTAMARIA
Consegue presso la Scuola Nazionale di Cinema – Centro Sperimentale di Cinematografia il diploma in Regia e Filmmaking. Le sue produzioni spaziano dal documentario alla pubblicità passando per la videoproduzione musicale. Direttore artistico per campagne di comunicazione ministeriali di grande successo come “L’ARTE TI SOMIGLIA” o “IO LEGGO E TU?”, conosciute anche all’estero con milioni di visualizzazioni. In campo pubblicitario ha curato pubblicità e coorporate per conto di brand e fondazioni nazionali ed internazionali quali SIAE, San Pellegrino, BALMAIN, Nestlé, Levissima, Urban Vision, LeBebé gioielli ed altri.
In campo musicale, a seguito della creazione del marchio MUSE-X (http://www.muse-x.com/), ha avuto il piacere di collaborare con:

LO STATO SOCIALE, EX-OTAGO, PUNKREAS, WILLIE PEYOTE, MANAGEMENT DEL DOLORE POST – OPERATORIO, ELLEN ALLIEN, DIE ANTWOORD, L’OFFICINA DELLA CAMOMILLA, SIMONE CRISTICCHI, ERIC MARTIN, FRANK SENT US, SOVIET SOVIET, APPINO, GIORGIO CANALI, TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI, MARGHERITA VICARIO, KUTSO, ROBERTO ANGELINI, PAOLO FRESU ed altri.

LEGGI ANCHE

Paolo Santamaria, regista avezzanese, ha diretto il videoclip di “Solo una canzone” degli Ex-Otago, in gara a Sanremo