Il neo senatore marsicano Michele Fina rende omaggio alla Costituzione di Aielli e a Fontamara di Silone

Aielli – Il marsicano Michele Fina, nato ad Avezzano e cresciuto a Luco dei Marsi, è stato appena eletto al Senato della Repubblica italiana nelle fila del PD. Nel corso della sua prima uscita pubblica Fina ha scelto di visitare la grande parete di Aielli sulla quale, alcuni anni fa, è stato trascritto il testo della Costituzione italiana.

In questo giorno per me nuovo, verso il quale sento una grande responsabilità” scrive il senatore Fina “il primo omaggio è alla Costituzione Italiana e a Fontamara di Ignazio Silone, per ricordare sempre che bisogna difendere ciò che giusto e combattere ciò che è ingiusto“.

Una riflessione in merito viene condivisa anche dal Sindaco di Aielli, Enzo Di Natale: “La Marsica, dopo un bel po’ di anni, ha di nuovo un senatore. Oggi Michele Fina, come prima uscita pubblica, ha scelto Aielli e i nostri luoghi speciali. Sono tante le partite aperte che interessano il nostro territorio, dal tribunale, alla sanità, ai trasporti, alle infrastrutture. Battaglie che hanno bisogno del sostegno di tutti. Avere una sponda a Roma, a prescindere da qualsiasi colore politico, è fondamentale, avercela marsicana è una garanzia ulteriore per la nostra terra“.

Leggi anche